• Spedizione Gratuita
  • Colori ed emozioni
       Colore
       Visualizzato (501)

    Colori ed emozioni

    Colori ed emozioni

    Siamo tutte creature emotive ed il mondo moderno ispira costantemente dell’emozioni dentro di noi. Trovarci in un bosco ci fa sentire in pace, mentre essere seduti in una caffetteria giallo brillante può farci sentire stimolati o contenti. Tuttavia, spesso non ci rendiamo conto degli effetti che il mondo visivo a sui nostri sensi e i nostri sentimenti.

    Alcuni colori possono evocare una risposta emotiva forte e un uso sapiente della luce può intensificare o attenuare una sensazione. Dunque, prima di decorare una parete prenditi il tempo necessario per considerare come vorresti sentirti in una certa stanza e trascorri del tempo prima di decidere la tinta finale.

    Dipingi dei colori di prova sulle pareti e osserva come cambiano nel corso della giornata, dalla mattina alla notte, e drappeggia della stoffa davanti al muro dipinto per vedere come i due colori e le superfici reagiscono uno con l’altro. Per esempio in uno studio che sfrutta molta luce naturale, potresti voler usare un azzurro cielo freddo come colore principale per stimolare un pensiero limpido ed un atmosfera serena. Il giallo è un ottimo colore da usare in cucina che crea una freschezza agrumata o, se usi un tono più caldo, un accogliente spazio famigliare. Se opti per uno schema appassionato e sanguigno di toni del rosso per il soggiorno, considera delle superfici o dei tessuti che ne accentuino la sua sensualità. Scegli un colore effetto lucidalabbra per gli oggetti di falegnameria e suntuosi velluti e raso per rivestimenti. Con una tenue illuminazione a lume di candela completerai perfettamente questa sensazione.

    Si è riconosciuto che alcuni gruppi di colore spesso ispirano emozioni particolari. Queste emozioni possono essere radicalmente alterate a seconda della profondità del tono o del colore, ma vale la pena ricordarne i principi quando deciderai la tua tavolozza. I rosa sono divertenti, vivaci, positivi e femminili. I rossi sono appassionati, audaci, intimi e confortevoli mentre gli arancioni stimolano la creatività e sono caldi e accoglienti. I gialli sono accoglienti e solari e si dice che i gialli intensi aiutino il cervello a funzionare meglio. I verdi rappresentano la natura, sono sia tranquilli sia rinvigorenti, riposanti ed equilibrati. I blu sono collegati con il cielo e l’acqua, e sono associati con il pensiero limpido e calmo degli ambienti di meditazione. I viola possono essere stimolanti e sensuali, mentre quelli tendenti al blu sono calmanti e spirituali.

    A questo punto hai un po’ di informazioni utili e non ti rimane che scegliere l’emozione la stanza deve suscitare.